mercoledì 20 luglio 2011

LE GIORNATE TRASCORRONO SERENAMENTE

Marcellino ne faceva di tutti i colori, ma l'ultimo pensiero era guardare a quel che faceva! Guardava Cristo. Allora questo, col tempo, si matura a sentire gli errori, a percepire le direzioni falsi, a scegliere le cose vere, gli aspetti veri, le posizioni vere.... L'accanimento del guardare Cristo vince sull'accanimento del fare quel che si vuole. (Luigi Giussani, pag.299ss "Dal temperamento un metodo" BUR 2002)
Posta un commento