sabato 6 ottobre 2007

STRANAU BIOPOLITICA MARCIA PERUGIA ASSISI


Ciao a tutti,(tratto dalla mailing list di stranaU)

al Corriere della Sera qualcuno si è distratto ed è uscito - finalmente - un bel pezzo sull'eutanasia. Ricordo a tutti che Ignazio Marino, Presidente della Commissione Sanità del Senato, ha spiegato che subito dopo la Finanziaria in Parlamento ci si occuperà della legge sul testamento biologico. Sui giornali, a dire la verità, si parla di chi staccherà la spina al governo Prodi.



In attesa degli eventi, leggete quel che ha da dire l'oncologa Sylvie Ménard: era a favore dell'eutanasia, ma da quando ha scoperto di avere un tumore incurabile - lei, autrice di circa trecento pubblicazioni scientifiche nel settore, - ha cambiato idea, e rivendica il diritto di vivere:
http://www.stranau.it/news/news_0709/eutanasia_no.htm

Su Avvenire leggiamo che, allo stesso convegno a cui ha partecipato l'oncologa Ménard, è stato riferito che all'Istituto tumori di Milano, in 25 anni, sono stati ricoverati circa 40.000 malati, di cui solo 4 hanno chiesto l'eutanasia, e tre hanno cambiato idea dopo che è stato loro eliminato il dolore:
http://www.avvenireonline.it/NR/exeres/8F7C539A-7D25-4349-8D4F-740A37BB7A6B.htm

Sempre su Avvenire, un mio pezzo sulla Ru486: a cadenze regolari se ne parla, annunciando che sarà introdotta in Italia. Stiamo aspettando, ricordando sempre che in Italia la pillola abortiva non è vietata. Non si abortisce con la Ru486 semplicemente perchè la ditta farmaceutica che la produce - e produce solo quel prodotto -non ha mai fatto richiesta di commercializzazione in Italia:
http://www.stranau.it/news/news_0709/ru486_fretta.htm

Significative notizie dalla Spagna, dove recentemente è stato nominato ministro della Salute Bernat Soria, un ricercatore su cellule staminali embrionali, tanto per ribadire dove pende Zapatero. Bene, pare che i tanto vantati risultati scientifici del neoministro siano poco più che acqua fresca. Aveva detto che in medicina andrebbe eliminata la parola "impossibile", e i suoi importanti risultati sulla cura del diabete - sul modello animale, con cellule staminali embrionali - erano stati annunciati con enfasi e solennità. Adesso invece è arrivata una doppia stroncatura, scientifica, naturalmente: nessun risultato raggiunto, le ricerche stanno ancora in alto mare. Da Il Foglio:
http://www.mascellaro.it/web/index.php?page=articolo&CodAmb=1&CodArt=16314

Domenica prossima ennesima edizione della Marcia della Pace Perugia - Assisi, che quest'anno ha come tema quello dei diritti umani: "Tutti diritti umani per tutti", lo slogan. Si sfilerà anche in solidarietà con il popolo birmano, non smettendo di pensare a quanto sono cattivi gli israeliani...leggete l'editoriale del Foglio di oggi, a proposito:
http://www.mascellaro.it/web/index.php?page=articolo&CodAmb=1&CodArt=16312

Continuano le polemiche sulla sentenza di Cagliari riguardo alla legge 40:
http://www.loccidentale.it/node/7113

Buona giornata
Assuntina Morresi
Posta un commento